proposta formativa-Istituto delle Suore dell'Immacolata

Istituto delle Suore dell'Immacolata

proposta formativa

 

percorsi ...

vangelo-immacolata-concezione-750x450


con il Vangelo della domenica

Il messaggio cristiano viene trasmesso con la proclamazione del Vangelo, che avviene nell'assemblea dei  cristiani ogni domenica. La  lettura personale condivisa nel gruppo raccolto in preghiera favorisce l'ascolto e la comprensione, per una partecipazione attiva, aperta all'azione dello Spirito Santo, durante la celebrazione liturgica.

COMMENTO AL TESTO DEL VANGELO DELLA DOMENICA
Solennità del SS Corpo e Sangue del Signore
Solennità della Santissima Trinità C
Solennità di Pentecoste anno c
7 domenica di Pasqua Solennità dell'Ascensione C
4 domenica di Pasqua C
3 domenica di Pasqua C
2 domenica di Pasqua C

roscelliufficiale
con sant'Agostino Roscelli

Nato in Liguria a Bargone di Casarza Ligure il 27 luglio 1818 è morto a Genova il 7 maggio 1902.
Con la sua intraprendenza ha costituito nel 1876 l'Istituto delle Suore dell'Immacolata. Ha lasciato alcuni manoscritti che utilizzava nello svolgimento della catechesi e della predicazione.

BIOGRAFIA "SANT'AGOSTINO ROSCELLI NEL SUO TEMPO 1818 . 1902" DI sr M.M. DELL'AMORE

NELL'ALBO DEI SANTI Le tappe principali per il riconoscimento della santità corredate di documenti e dalle testimonianze sui prodigiosi effetti della sua intercessione

MANOSCRITTI
Sono le pagine autografe delle stesure delle lezioni di catechesi e di alcune omelie. Sono state pubblicate in quattro volumi. I teologi della Congregazione per  le Cause dei  Santi hanno dato una valutazione attraverso alcune considerazionmolto significative.
La lettura attenta dei manoscritti ci guida a scoprire quali autori di teologia e di esegesi don Agostino prediligeva per mantenersi fedele a un continuo approfondimento e migliore assimilazione dei contenuti da esporre nel suo ministero.
manoscritto 45


10403316_687220591347117_4981762155378052464_n








con papa Francesco
Leggiamo l'esortazione rivolta in particolare ai giovani "Cristo vive"
Scrive Antonio Spadaro: "Una vita vissuta pienamente: questo è il perno attorno al quale ruota tutto il discorso di Francesco sui giovani"

IL GRANDE ANNUNCIO
PER TUTTI I GIOVANI

Dio Amore ti salva per mezzo di Cristo che è vivo e dà vita anche a te perchè ti dona il suo Spirito

Leggi i nn. dal 111 al 133

​​​​​​SINTESI PER CAPITOLI DI CHRISTUS VIVIT

 


DARE CASA AL FUTURO

La Chiesa cattolica in Italia ha preparato un vademecum per le comunità locali per offrire loro le linee o assi per pensare e costruire i contenuti e le iniziative per la cura delle giovani generazioni dai preadolescenti agli over21, scegliendo il titolo/slogan “DARE CASA AL FUTURO”, l’icona biblica dei DISCEPOLI DI EMMAUS e l’esperienza ecclesiale dell’ultimo decennio caratterizzata dalla motivazione di “EDUCARE ALLA VITA BUONA DEL VANGELO”, sviluppata in tappe di confronto, ultima delle quali è stata il SINODO DEL 2018.

Le linee innervano tre aree tematiche che sollecitano le istanze di fondo dell’attività formativa: §Valorizzare il sapere educativo coltivando la sinergia con le scienze dell’educazione e con gli operatori professionali del settore educativo §Valorizzare l’ascolto disteso §Abitare la spazialità fisica e relazionale data dalle connessioni cibernetiche §Esplorare il rapporto tra vita-fede-vocazione §Sperimentare la socialità come espressione di sé fino alla capacità di servizio e di discepolato.
 

Dal 19 al 22 giugno 2019 si svolge a Roma un Forum Internazionale dei Giovani
Il Forum Internazione dei giovani è social. Sono 246 i giovani delegati che partecipano al Forum, di età compresa tra i 18 ei 29 anni, in rappresentanza di 109 paesi e 37 comunità, movimenti e associazioni ecclesiali. Tra di loro ci sono 18 giovani ascoltatori del Sinodo dei Vescovi dell'anno scorso. Per quanto riguarda la partecipazione "a distanza", tutti i giovani sono invitati ad accompagnare notizie, foto e video che verranno pubblicati con l'hashtag ufficiale # youthforum19 sui social media di Dicastero (Twitter, Instagram), le foto sul Flickr e anche sul sito 
www.laityfamilylife.it