“Corsa Campestre” di Leonardo Di Lolli

7 dicembre 2011

 

Ore 8.00

Tutti presenti a scuola, il grande giorno era arrivato e avevamo tutti il cuore in gola!
Eravamo contenti e speranzosi di vincere la CORSA CAMPESTRE, un evento che stavamo
aspettando da più di 2 mesi!

Ore 8.50

Ci hanno chiamato per iniziare l’avventura! Già scendendo le scale i nostri pensieri erano rivolti al percorso da seguire. Siamo arrivati giù nell’androne della scuola.

Ore 9.00

Ci siamo incamminati verso la fermata dell’autobus, ma a un certo punto abbiamo avuto un incontro ravvicinato con due gabbiani. Sembrava quasi che anche loro volessero venire con noi…

Ore 9.20

Arrivati alla fermata, siamo saliti sull’autobus, era pieno zeppo!!!! Dopo un po’ siamo arrivati in via Casilina 600, all’Istituto Cavanis che avrebbe ospitato l’evento.

Ore 10.00

Arrivati lì, la professoressa ci ha mostrato il percorso. Era composto da terra e sassi; camminando sembrava corto, ma durante la corsa si è dimostrato ben più lungo.

Ore 10.30

La corsa stava per iniziare! Le prime a partire sono state le batterie femminili delle 5^ elementari. E… indovinate? Ha vinto la nostra scuola!!! Bravissime!!! Poi è stata la volta delle batterie maschili, sempre delle 5^ elementari, ma questa volta a vincere è stata un’altra scuola. Peccato!!!

Poi sono partite le batterie femminili della 1^ media e ….udite udite… anche questa vittoria è stata della nostra scuola!!!

È poi arrivato il turno delle batterie maschili delle 1^ medie e anche questa volta a vincere è stata la nostra scuola!!!

Nella corsa delle batterie femminili della 2^ media siamo arrivati secondi… va bene così, mi sembra un buon risultato.

Nella corsa della batteria maschile, invece, siamo riusciti a portare a casa un’altra vittoria.

Fantastici!!! Bravissime anche le ragazze della terza media, e bravi anche i ragazzi pure se non ce l’hanno fatta, a vincere!